Il Match

CICRAM, E’ IL TUO ANNO!

Vince 1-0 sull’Atletico Falisco e si aggrappa alla vetta.

 

Non sarà scritto da nessuna parte, ma sembra proprio l’anno del Cicram. Vittoria di misura sul forte A.Falisco grazie ad una papera dell’estremo difensore ma anche stavolta il Cicram ha dimostrato spirito di squadra e  mentalità vincente. Una vera squadra sotto ogni punto di vista e in questi casi la fortuna aiuta gli audaci.

1° Tempo: le squadre si schierano in campo con due moduli speculari e per i primi 20 minuti si dividono il possesso palla. Poi inizia ad uscire bene con palla a terra l’A.Falisco ma non si rende mai pericoloso, grazie anche ad una linea difensiva molto alta del Cicram che mette sempre in fuorigioco gli attaccanti avversari. Ma è il Cicram a rendersi pericoloso soprattutto con Olaru che, dopo aver saltato il suo diretto avversario, spara fra le braccia del portiere. La prima frazione di gioco si chiude senza reti ma questa volta il Cicram non gioca con la sicurezza dimostrata precedentemente quasi come se avesse timore riverenziale nei confronti dei vincitori dello scorso campionato.

2° Tempo: ecco finalmente il Cicram che noi tutti volevamo, unito forte e sicuro con un solito obbiettivo la vittoria. Subito schiaccia gli avversari nella propria metà campo con pressione sulle fasce e con i due attaccanti Modanesi e Olaru, che tutti ci invidiano, a tenere sottopressione i difensori dell’A.Falisco. Verso il 15 min. arriva il gol partita: azione che sviluppa sulla destra con un bel cross di D’ambrosio che mette in mezzo, la palla scivola nei piedi di Modanesi che la alza verticalmente (a campanile, ndr) quanto basta per mettere in difficoltà il portiere avversario che compie la più classica delle papere. 1-0 con fortuna ma questo è il vero Cicram. L’A.Falisco è ferito e si butta in avanti ma non impensierisce mai il portierone Pinelli che fa diventare facile ciò che non lo è. La squadra rimane sempre unita anche dopo i cambi, con un Olaru che fa impazzire i difensori avversari che lo ricorderanno per un po’. 

Finisce così 1-0, mai è stato così bello questo risultato.

Si, la fortuna si è affacciata dalle nostre parti finalmente, ma si sa chi non risica non rosica e il Cicram in questo momento rosica punti, dimostrando a tutte le avversarie che quest’anno i conti si fanno con i 22 ragazzi Ronciglionesi.

Ma la vittoria vera sono stati i complimenti a fine partita da parte degli avversari, che nonostante aver per perso per un infortunio del portiere, hanno ammesso la superiorità del Cicram, dimostrando che i campioni sono campioni quando sanno perdere. Complimenti A. Falisco!

Un plauso particolare oltre al capocannoniere Modanesi e al superlativo Olaru, va ai ragazzi che in questa gara non avuto spazio, i quali sino alla fine hanno tifato per i compagni, rendendo questa vittoria figlia di questo splendido gruppo.

Ora andiamo ad affrontare la Pol. Sevas per il primato. Andremo per la vittoria ma… comunque vada sarà un successo.

 

 

Il Matchultima modifica: 2008-11-16T09:37:39+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

16 pensieri su “Il Match

  1. Commento al momento del CICRAM:

    Grandissimo sacrificio dei difensori che rimangono concentrati per 80′ senza mai sbilanciarsi(D’Ambrosio scende solo in occasione del goal ,Baldini e Di Mattia non lo fanno mai,Ianicali scende su un paio di corner).
    Finalmente alcuni giocatori cercano piu’ l’assist che il tiro su calcio piazzato e ogni cross è una palla goal(Ianicali e Samà).
    Grosso sacrificio delle punte che rientrano a rompere le palle ai portatori di palla avversari.

    Nella partita di ieri il centrocampo che non ha brillato(perchè non gli vengono dati palloni giocabili dalla difesa,ma vengono costantemente scavalcati da lanci lunghi)tiene bene la posizione e per questo gli avversari NON SONO MAI ARRIVATI ALLA CONCLUSIONE SEMPLICE.
    Quindi l’unica critica è quella di dare un po’ piu’ di palloni giocabili al centrocampo,anche se capisco che è meno problematico dare un calcione al pallone senza rischiare.
    Quando avremo la possibilità di stare in vantaggio per 2-0 forse è il caso che iniziamo a cercare i piedi buoni di centrocampo(e quest’anno ne abbiamo molti)che dovranno impostare l’azione.

  2. SONO LE ORE 23.30, DOPO QUESTO DERBY ROMANO MI SONO PRECIPITATO AD ACCENDERE IL PC PER VEDERE IL RISULTATO DELLA PARTITA, E ADESSO SI CHE ESULTO!!!! FORZA RAGAZZI SIETE STATI GRANDI, BRAVI A TUTTI !!! MARCE’ RICORDATI CHE DEVI PORTARE LE PASTE. UN SALUTO DAL PELLIX.

  3. domenica dobbiamo vincere a tutti i costi per dare un impronta al campionato,come vedete le squadre sono tutte alo stesso livello,dunque umilte’ e pedalare partita dopo partita,sabato abbiamo battuto una grande squadra che sicuramente ci ritroveremo piu’ in la a lottare non mollare mai non mollare mai non mollare mai……..

  4. Complimenti ragazzi. Siete veramente una bella squadra. Di quelle viste fino ad ora sicuramente la più forte.(molto più del Sevas). Personalmente credo che sabato fosse più giusto il pareggio ma, si sa, nel calcio vince chi la butta dentro! E noi ce l’abbiamo messa da soli! Un saluto a tutti ed in bocca al lupo per il proseguio. Ho visto che siete carichi come lo eravamo noi l’anno scorso.. continuate cosi. Un saluto.

Lascia un commento