PAGELLE CICRAM-CAPRAROLA

PAGELLE CICRAM – CAPRAROLA

PINELLI 6 è giusto dire che se abbiamo pareggiato la colpa è sua ma è giusto anche dire che se non avesse fatto una super parata oggi non avremmo un punto guadagnato. Quindi il voto giusto è sei. DISATTENTO

BALDINI 6 è sicuramente un giolly della squadra ma la sua posizione migliore è o terzino sinistro o sulla fascia sinistra.Incolpevole su i goal ma non al massimo nella posizione di stopper. SACRIFICATO

ARAMINI 6:stesso discorso per lui.Non che abbia sfigurato nel ruolo di libero ma sicuramente avrebbe reso di più nel ruolo di regista di centrocampo dove ha sempre garantito copertura e geometrie.SPRECATO

MENGONI 5,5: rientra dopo un mese di stop e si vede.lento nelle impostazioni e poco concentrato in faase di copertura.Non è sicuramente aiutato dal tipo di partita molto nervosa e poco giocata.POCO IN FORMA

D’AMBROSIO 6:non fa la  sua solita partita.non viene impensierito in fase difensiva ma non spinge per niente in fase offensiva a causa della brutta partita e del nervosismo generale.FRUSTRATO 

RIBELLI 6:non si capisce per un tempo se c’è in mezzo al campo oppure no oscurato dai continui lanci lunghi.Si vede solo quando inventa un tiro forte in diagonale e quando manca il goal  con tiro da fuori area a porta sguarnita.SUPERATO

CARLETTI 6,5 solita partita di sostanza e qualità ma questa volta non al servizio della squadra.Anche lui è vittima dei lanci lunghi ma quando ha palla al piede ci delizia con le sue solite giocate anche se fini a se stesse.FRENATO

SAMA’ 6:lui che predilige palla a terra questa volta viene scavalcato dai lanci lunghi.ma c’è da dire che nemmeno fa qualcosa per farsi sentire in mezzo al campo e per guadagnare palloni giocabili forse a causa delle continue provocazioni dell’avversario sulle quali lui cade clamorosamente.NERVOSO

CAMEDDA 5,5:rientra dopo un lungo stop e si vede quanto gli manchi la resistenza e la velocità ma soprattutto la lucidità visto che non perde tempo per giudicare le cose fatte dai compagni meno che le sue.PRESUNTUOSO

MODANESI 7:in una partita caratterizzata dalla confusione lui riesce sempre a estraniarsi visto e considerato che gli capita un’occasione e lui la concretizza. Per il resto è vittima del casino generale visto che poi non gli arrivano più palloni giocabili. MASSIMIZZATORE DEL RENDIMENTO

OLARU 7:lui che solitamente è un chiacchierone questa volta sta zitto e non reagisce alle provocazioni, anzi fa i fatti sfruttando un’ingenuità del portiere avversario e regalando il pareggio al Cicram che si stava avviando verso la prima sconfitta del campionato. OPPORTUNISTA

DI MATTIA 6: entra nel secondo tempo al posto di mengoni piazzandosi al ruolo di stopper. Lui che solitamente gioca con ianicali si sente un pesce fuor d’acqua senza posizioni:riesce a tamponare il possibile. ORDINATO
 
CLEMENTI 6:partecipa al forcing finale volto a raggiungere il pareggio .UMILE 
 
IANICALI 6: entra  nel secondo tempo più carico che mai e finalmente fa vedere cosa significa fare il libero.Senza essere mai impensierito nel compenso svolge egregiamente il suo ruolo.EQUILIBRATO
 
GATTO N.G.

PELLICCIA N.G.
 
CAPALDI 6:l’unica responsabilità a lui imputabile è quella di aver fatto riposare i due centrali di difesa.Non poteva certo pensare di aver di fronte una squadra di ignoranti e cafoni molto più adatta a vendere la frutta in piazza. SUPERFICIALE

 

PAGELLE CICRAM-CAPRAROLAultima modifica: 2008-12-09T13:29:16+01:00da riccardome
Reposta per primo quest’articolo

15 pensieri su “PAGELLE CICRAM-CAPRAROLA

  1. Ci provo…ci provo ,ma non ci riesco a non ribattere.
    Riccardo non dovresti commentare tanto per….sentito dire.
    La tua fonte potrebbe essere parziale.
    E’ vero che mi sto’ rincoglionendo,ma per 50-55 minuti(il tempo che ho giocato)non ho criticato nessuno tranne chi,in un paio di occasioni aveva ripreso un compagno di squadra.
    Mi ricordo di avere in un occasione detto a Marcello(nel secondo tempo)che poteva allargare un pallone a Ribelli che si trovava solo,ma non mi sembra che Marcello se la sia presa(probabilmente non mi ha neanche sentito).
    Quando sono stato sostituito mi sono messo a fare il raccattapalle per non far perdere tempo agli avversari.
    Presuntuoso per uno che critica un compagno a fine partita perchè voleva abbandonare la barca che affondava non mi sembra il termine giusto…
    Mi farebbe piacere che tutti i compagni giudicati me lo facciano presente…rimango fiducioso in attesa.
    Nell’ attesa ti avverto che, a scrivere per sentito dire, rischi di scrivere a sproposito.

  2. Questo Blog nasce per rendere la nostra attività calcioamatoriale più simpatica e più moderna. Chi scrive su questo blog è Riccardo, colui che lo ha creato, e ha dato a me la facoltà di aiutarlo in qualcosa.
    Quando uno di noi scrive lo fa sempre nel rispetto delle persone e soprattutto a mente fredda, e non subito dopo la partita.
    E’ giusto, secondo me, srcivere le cose come veramente sono andate, e non far finta di niente e di dire che domenica siamo stati fortissimi e bravi.Sarebbe essere falsi.
    Chi scrive le pagelle, in questo caso Ric., lo fa con la coscienza pulita cercando di non offendere nessuno, scrivendo però il vero.
    Quindi se Ric ha scritto qualcosa che può far arrabbiare qualcuno, questi è pregato la prossima volta di redigere lui stesso le pagelle, così vedrà la difficoltà nel farlo.
    Tutto questo senza polemica, ma per precisare subito tutti gli aspetti di questo blog. Se uno non accetta le critiche vuol dire che non ha capito lo spirito degli amatori e soprattutto di questo blog. Renato.

  3. concordo con renato,l’ ho scritto e lo ripeto chi gioca facesse il giocatore che a riprendere i giocatori ci penso io e giggi,voglio fare un plauso a carletti che dopo la sua esternzione di inizio stagione ha capito ed è uno che fino adesso ha pensato solo agiocare anche domenica che non era il massimo giocare con dei mercatari da piazza che solo quello possono fare.

  4. Secondo me siamo grandi e “grossi” per resistere ad qualcosa detto in un momento di nervosismo mentre si gioca, con Maurizio il mio diverbio è durato 30 secondi, poi pacca sulle spalle amici più di prima, ma sono cose che nenache vanno dette perchè fanno parte della situazione, grave sarebbe stato se finita la partita la faccenda continua. Camedda è molto attaccato alla squadra e giustamente quando sente dire si incazza, giustamente ripeto. Allora che dire del Capitano che mi insulta dall’inizio alla fine? l’80% delle volte mi fa ridere, e lui lo sà, non me la prendo e dopo lo svarione che poteva costarci caro si è scusato, la mia risposta è stata . Ripeto ancora, che stiamo giocando a pallone col sangue agli occhi e poco ossigeno in testa, basta col portare avanti queste cazzate che dimostrano soltanto poca maturità. Se si riprende un compagno non è per insultarlo, però in una frazione di secondo è difficile ragionare, l’avversario c’ha messo del suo e noi ci siamo cascati.

  5. Secondo me siamo grandi e “grossi” per resistere ad qualcosa detto in un momento di nervosismo mentre si gioca, con Maurizio il mio diverbio è durato 30 secondi, poi pacca sulle spalle amici più di prima, ma sono cose che nenache vanno dette perchè fanno parte della situazione, grave sarebbe stato se finita la partita la faccenda continua. Camedda è molto attaccato alla squadra e giustamente quando sente dire ” mister cambieme” si incazza, giustamente ripeto. Allora che dire del Capitano che mi insulta dall’inizio alla fine? l’80% delle volte mi fa ridere, e lui lo sà, non me la prendo e dopo lo svarione che poteva costarci caro si è scusato, la mia risposta è stata” di che ti scusi , non è successo niente” . Ripeto ancora, che stiamo giocando a pallone col sangue agli occhi e poco ossigeno in testa, basta col portare avanti queste cazzate che dimostrano soltanto poca maturità. Se si riprende un compagno non è per insultarlo, però in una frazione di secondo è difficile ragionare, l’avversario c’ha messo del suo e noi ci siamo cascati.

  6. Bravo Flavio.
    Sandrone Camedda non si discute.
    quel momento della partita deve finire negli spogliatoi e basta. Hanno sbagliato entrambi. Con questo chiudo personalmente il discorso.
    Io non vedo l’ora che arrivi domenica perchè me li magno a mozzichi. E così voglio vedere tutti gli altri già da domani sera.

  7. camedda è una pedina portante degli amatori nessuno discute su questo io non so come sono andate le cose di preciso ho sentito ma oltre a camedda ci sono stati altri,dunque non è personale la cosa,ma poi sti cazzi siamo primi forti belli e come dice renatina domenica a mozzichi ce li magnamo,a came’ e si piu’ gioioso prendila pure con un sorriso siamo tutti amici e nessuno mai ci potra’ scardinare da questo.forza cicrammmmmmmmmm porca troia dovemo vince sempreee

  8. sandro guarda che il tuo post non è stato censurato da nessuno.in questo caso non è stato censurato da me.vorrei farti capire che a me piace molto ironizzare ed esagerare sui piccoli difetti altrui.Siccome credo che tu non possa negare che chiaccheroi abbastanza in campo ecco li che io cerco di giocare con le parole e con gli aggettivi che possano enfatizzare il tuo difetto o il tuo pregio.Tu ti sei sentito attaccato da queste pagelle ma se leggi bene noterai che io mi sono attaccato da solo,ho attaccato pinelli,ho attaccato francesco ed altri ancora ma senza mai con l’intento di offendere ma solo con quello di farci una risata sopra mentre te le leggi a casa e poter venire agli allenamenti e ridere di quanto scritto.Questo è il mio obiettivo.Inoltre sono sicuro che all’ottanta per cento nemmeno mi ricordo bene chi ha fatto cosa e chi ha detto cosa o chi ha lanciato o chi ha fatto la cappellata della giornata perchè ovviamente non ho un telecamera che riprenda la partita.Comunque visto e considerato che a me importa vincere e non spaccare lo spogliatoio per simili stronzate preferisco sopsendere la sessione PAGELLE.

Lascia un commento