Il Match

CAMPIONI,

CAMPIONI,

CAMPIONI!

ASD CICRAM Ronciglione è CAMPIONE CSI-Gir.B- 2008/2009.

In una grande cornice di pubblico, batte 3-0 il Vignanello e vince meritatamente un grandissimo campionato.

 Siamo i Campioni 2008/2009. Ancora non ci riusciamo a credere. Abbiamo ottenuto il massimo risultato in un’annata incredibile per i nostri colori, coronata dalla passerella dell’ultima partita, dove si è visto al Comunale di Ronciglione un numeroso pubblico da far accapponare la pelle. Incredibili emozioni andrebbero descritte ma le parole in questi casi non darebbero  la vera sensazione di quello che stiamo provando. Vincere a qualsiasi livello è sempre molto molto difficile ma il gusto di saperlo assaporare che è ancor più complicato. Questa società nata qualche anno fa dalle ceneri dei vecchi amatori, ha portato a compimento un’opera che nessuno mai prima d’ora è riuscito anche a questi livelli. Qualcuno, qualche mese fa, ci vedeva solamente come gli ultimi, quelli che ormai che cosa vogliono fare, quelli che danno fastidio perché ci sono squadre molto più importanti di voi. Il Cicram oggi ha portato a Ronciglione un titolo e scusate se è poco. Assieme al Calcio a 5, siamo le uniche società ad aver vinto qualcosa. Ma a noi va e andrà sempre bene così perché se all’inizio del campionato avevamo 3 spettatori, oggi sugli spalti se ne contavano almeno 200. E’ questo il nostro vero risultato, perché vincere non è da tutti. Anche oggi siamo riusciti a divertirci e regalare a chi ci stava guardando una bella prova coronata da tre gol di pregevole fattezza, 3 gol da serie A. Il risultato ottenuto è frutto dell’impegno prima della dirigenza senza la quale non avremmo avuto le basi da cui partire e poi di un grande gruppo, fatto di ragazzi che prima sono uomini veri e poi grandi amici. Non si è visto mai un litigio, mai un screzio verso il compagno, mai una polemica che potesse turbare l’ambiente a discapito di quello che si stava costruendo. Il Cicram Ronciglione ora però dovrà portare a compimento la sua opera andando ad affrontare le vincitrici degli altri gironi per poi andarsela a giocare con squadre di altre province e regioni. Oggi abbiamo ricevuto l’abbraccio dei nostri familiari e delle persone che ci hanno sostenuto ma questa squadra ha ancora fiato da spendere e vuole vincere ancora se è possibile.

Il campionato appena concluso sin da subito ha visto il Cicram Ronciglione tra le protagoniste, prima con la Pol. Sevas a contendersi la vetta poi con i campioni uscenti dell’Atletico Falisco. E’ bello ricordare i complimenti ricevuti immediatamente dalla società dell’A.Falisco che ha riconosciuto in noi i vincitori meritoveli di quest’anno, applaudendoci ma dandoci appuntamento al prossimo anno per la rivincita. L’A.Falisco è stato un degno avversario, fatto di ottime individualità che ci ha tenuto sempre testa quasi a svolgere un ruolo psicologico nei nostri confronti, cercando di farci perdere la calma e la spensieratezza con la quale inizialmente riuscivamo a vincere. Complimenti Atletico Falisco è stato un onore. Chiudiamo a quota 59 punti, miglior attacco, miglior difesa e, da verificare, classifica marcatori al nostro bomber Modanesi. Ecco i nostri numeri e penso che diano un’esatta disamina su quello che abbiamo fatto.

La matematica vittoria del campionato raggiunta mercoledì sera dopo il recupero tra A.Falisco e Vignanello, non ha distolto il Cicram Ronciglione dall’affrontare proprio il Vignanello nell’ultima gara sempre con il massimo impegno e concentrazione.

1° Tempo: Si inizia sotto la musica della Champions League e se volevate farci emozionare, bè ci siete riusciti. Il Vignanello parte bene, meglio del Cicram, perché non vuole fare da spalla e basta ma vuole chiudere in bellezza un buon campionato. Buona squadra fatta di molti giovani che da subito mette in difficoltà prima il centrocampo rossoblù poi man mano la retroguardia con palle filtranti. Il Cicram si vede con azioni di rimessa soprattutto con il rientrante Olaru che grazie alla sua velocità più volte crea buone azioni. Il bomber Modanesi che domenica passata è sembrato un po’ sotto tono, sin dai primi minuti mette a dura  prova il suo diretto avversario con degli scatti brucianti e va vicino al gol con un diagonale che sfiora il palo sinistro del portiere avversario.

2° Tempo: Le squadre rientrano in campo e poco dopo viene concessa la passerella ai due veterani di questa squadra: Sandro Moretti e Giuseppe Pesci per Di Stefano e D’Ambrosio. L’applauso che il pubblico ha concesso a questi due ragazzetti è il preludio al vantaggio rossoblù donato nuovamente dall’intramontabile fuoriclasse Maurizio Ribelli. Quando la squadra fatica, non riesce a trovare quel varco giusto, ci pensa lui, che come domenica contro il San Faustino trova un gran gol da fuori area con un diagonale teso e basso che si va ad insaccare all’angolino. Esplode la gioia del pubblico ma anche di tutta la squadra. Vincere oggi è obbligatorio. Da questo momento un buon Vignanello si smarrisce e il Cicram inizia a prendere metri e campo creando molto. Al 20’ ci pensa il bomber Modanesi a coronare la sua grande annata regalando un gol da cineteca, un gol alla Van Basten. Modanesi dal vertice destro dell’area fa partire un gran tiro a mezz’altezza dove l’estremo difensore non ci può arrivare. 2-0! Emozioni a non finire. Il Cicram ora vola, dalla difesa arrivano gli anticipi, il centrocampo smista palloni e l’attacco atomico si prepara ad esplodere. Grandi azioni offensive Bianchini-Di Stefano-Modanesi che avrebbero meritato migliore sorte. Ma l’apoteosi di giornata arriva al 25’ quando Bianchini lanciato a rete, con un morbido pallonetto sigla il 3-0. Viene concessa la passerella a Baldini e Camedda per Mengoni e Clementi. Nel finale la meritata standing ovation per Modanesi che lascia il campo per Lotti. All’ultimo minuto il Cicram potrebbe arrotondare il risultato con una grande azione di Di Stefano che mette Lotti in posizione per tirare ma solo il palo gli nega un gol meritatissimo.

IL Cicram ha vinto un’altra partita. Il Cicram è campione. Il Cicram è in trionfo. Godiamoci questo momento tutto nostro. Grazie ragazzi, grazie Paolo Pasquali, grazie Antonio Clementi, grazie Danilo Brandelli, grazie Mister Luigi Capaldi e grazie Presidente Diego Piermattei.

SIAMO NOI, SIAMO NOI, I CAMPIONI SIAMO NOI!!!!!!!!

Il Matchultima modifica: 2009-04-26T19:28:41+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

34 pensieri su “Il Match

  1. ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  2. grazie a tutti per le belle emozioni passate in questo fantastico campionato… mi raccomando abbiamo altri importanti traguardi e tante altre soddisfazioni da poterci levare, quindi continuiamo così uniti più che mai… e se siamo campioni un motivo ce … forza cicram…

  3. Complimenti vivissimi dagli Amatori Capranica 1981 a tutti voi del Cicram per la concquista del titolo del girone B CSI.
    In bocca al lupo per le finali e ci ri-vediamo (a meno che non passiate alla terza categoria come qualcun altro ha già fatto), sui campi amatoriali. Saluti e complimenti di nuovo.

  4. POPOPOPOPOPOPO……POPOPOPOPOPOPO……POPOPOPOPOPO…..POPOPOPOPOPOPO……….OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  5. I’VE PAID MY DUES..TIME AFTER TIME..I’VE DONE MY SENTENCE..BUT COMMITTED NO CRIME..AND BAD MISTAKES..I’VE MADE A FEW..I’VE MY SHARE OF SAND KICKED IN MY FACE BUT I’D COME THROUGH WE ARE THE CHAMPIONS MY FRIENDS..AND WEEE”LL KEEP ON FIGHTIN’ TIL THE END!WE ARE THE CHAMPIONS WE ARE THE CHAMPIONS NO TIME FOR LOSERS’ CRUZ..WE ARE THE CHAMPIONS

  6. Cari Diego e Pietro, dopo aver letto il comunicato ufficiale, a seguito della pesante squalifica comminata dal CSI (5 mesi al presidente e 4 mesi a Carletti), vi esprimo tutta la mia personale ed incondizionata solidarietà. Purtroppo io sono sempre un po maligno e penso che qualcuno abbia approfittato per togliersi qualche piccolo sassolino dalla scarpa (ogni riferimento ai fatti dello scorso anno è puramente casuale). Purtroppo è così. Saluti.
    (dal solito Iezzi Antonio 1970 uno degli Amatori Capranica – tessera CSI n. AT 00100546).

  7. grazie della solidarieta’ antonio,ma ho imparato ad accettare le decisioni del giudice sportivo,per me è esagerata pero’ è altresi’ vero che gli abbiamo detto di tutto e di piu’,l’unica cosa che dovrebbero fare è squalificare anche lui per aver detto il falso sul referto perche’ io l’ho offeso fuori dal campo e non in campo,dunque è un bugiardo,contento lui e poi chiamare la polizia per delle vivacissime proteste è stato esagerato e teatrale.e poi abbiamo vinto il campionato tutto il resto per me conta poco,io sono corretto nella vita e sincero mi sono assunto tutta la responsabilita’ di quello che ho detto e finisce li’.

  8. Errata Corrige:
    “Nel comunicato redatto in data 24 aprile c.a., è stato squalificato il nr.2 della società Cicram identificato nel sig. Camedda Alessandro e non come erroneamente riportato il sig.Carletti Pietro. Pertanto, con effetto immediato, il Camedda sarà squalificato sino a tutto il 2011”.
    Fatto, letto e chiuso.

    F.to
    Giudice Unico

Lascia un commento