1° Memorial “Andrea Ronca”

CICRAM: BUONA LA PRIMA.

champions-league.jpgNella fantastica cornice dello stadio Comunale di Acquapendente si porta a casa il trofeo battendo in finale i padroni di casa della Virtus.

L’Asd CICRAM inizia da dove aveva lasciato, portandosi a casa il primo trofeo messo in palio della stagione. Già lusingati dall’invito della Virtus che ha voluto la compagine ronciglionese partecipare al 1°Memorial intotalato ad Andrea Ronca, ragazzo prematuramente scomparso, benchè rimaneggiati a causa delle molte assenze, i ragazzi rossoblù si sono subiti buttati nell’atmosfera quasi internazionale che lo stadio di Acquapendente ha offerto, con un manto erboso soffice come il velluto. Torneo che ha visto la partecipazione della Virtus Acquapendente, padrone di casa, del Valentano, vincitore del girone A, e del Tolfa, vincitore del giorone C, da disputarsi su 2 partite da 40 minuti con le vincenti che si sarebbe affrontate in finale. Dopo il sorteggio, subito in campo l’Asd CICRAM contro il Valentano che aprono così il memorial: partita molto tattica sin dai primi minuti che vede il CICRAM giocare con ripartenze avendo davanti il solo ma velocissimo Olaru che di continuo mette in difficoltà la retroguardia avversaria. Poche le occasioni da gol, ma clamorosa nel secondo tempo quella del CICRAM che coglie il palo con Lacatus quando già i ragazzi di Mister Capaldi festeggiavano il gol. Finisce 0-0 e si va ai rigori. Inizia il CICRAM: batte Bianchini palo, batte il Valentano gol, batte Baldini gol, batte il Valentano gol, batte Samà gol, batte il Valentano gol, batte Lacatus gol, batte il Valentano ma sbaglia (parata di Nocera all’esordio con la maglia rossoblù), batte Olaru gol, batte il Valentano gol. Si va ad oltranza. E’ la volta di Di Mattia che segna. Va sul dischetto il nr.10 del Valentano che coglie la traversa e sbaglia. Il CICRAM è in finale ed andrà ad incontrare la Virtus che nell’altro incontro ha strapazzato il Tolfa per 2-0. Alle ore 20,00 scendono in campo le due finaliste: da una parte l’Asd CICRAM e dall’altra la Virtus Acquapendente, smaniosa di vincere il torneo. Il CICRAM entra in campo un po’ imballato, causa la preparazione fisica ma anche la lunga attesa dei giocatori che hanno dovuto aspettare due ore dal primo incontro. La Virtus è forte e si vede, fraseggia con le punte, triangola a centrocampo e va al tiro con fendenti da lontano. Ma il CICRAM c’è, è sornione aspetta il momento giusto che arriva a metà secondo tempo quando Lacatus imbecca Olaru che dal limite fa partire un missile rasoterra portando in vantaggio i ragazzi ronciglionesi. La Virtus non ci sta e come una furia dopo pochi minuti trova il pareggio con una pregevole sponda al limite dell’area da parte del loro centravanti che tocca dietro per un compagno che con un tiro angolato pareggia il match. 1-1 si va al riposo. Il secondo tempo  ci si aspetterebbe il calo dei ronciglionesi, ma così non è. Reggono bene in difesa e ripartono immediatamente in attacco con un Olaru fantastico. A 5 minuti dal termine quando tutti si aspettano la lotteria dei rigori, quello che non ti aspetti: Bianchini, grande prova la sua, trova il varco giusto e serve Olaru che scende sulla sinistra dribbla due avversari mette dentro, il portiere avversario non trattiene e Lacatus da vero rapinatore afferra il pallone e lo mette in rete: 1-2. Il CICRAM c’è! Una difesa insuperabile regge agli assalti finali della Virtus che non riesono a pareggiare i conti. Il CICRAM VINCE il 1° MEMORIAL “ANDREA RONCA”. Grande torneo, ben organizzato e soprattutto grande fair play tra le squadre. Il CICRAM alza al cielo la coppa dei vincitori auspicando così un’annata piena di vittorie.

Unico neo della giornata: non si può andare a fare un torneo in 13!


1° Memorial “Andrea Ronca”ultima modifica: 2009-09-20T09:45:15+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

19 pensieri su “1° Memorial “Andrea Ronca”

  1. il Cicram c’è!!! Grande il mister che nonostante una rosa rimaneggiatissima è riuscito a far giocare tutti e mantenere una formazione equilibrata seampre. Peccato per chi non c’era che non è potuto venire(solo per loro), è stata una gironata allegra e bellissima. Certo a calcio-tennis non tutti possono giocare!!!

  2. oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooollllllllllllllllllllllllllllllllllllèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè

  3. Ragazzi del Cicram, da questa sera si aprirà un televoto per il vostro immortale Camedda:
    SI) per Camedda il Cicram continua;
    NO) per Camedda il Cicram finisce.

    Mi raccomando votate chiamando il numero 89 171717 al costo di €1, che andrà in beneficenza per il pubblico che in questi anni ha visto le prestazione del Camedda.
    Ciao e mi raccomando… TELEVOTATE.

Lascia un commento