L’intervista al Bomber

MARCELLO 4.JPG

Un giorno ci chiesero di comunicare i marcatori del CICRAM, così da poter stilare la classifica marcatori di tutto il campionato. Ho subito pensato:” Ma che la facciamo a fare, si sa chi la vince!

Non era difficile azzeccare questo pronostico perché chi se non Marcello Modanesi da Ronciglione aveva le potenzialità del Bomber, quello vero.

Modanesi, Il GIOCATORE: forza, lealtà, tecnica, passione, sacrificio, mai una protesta, mai un litigio, mai un errore. Il primo ad arrivare, l’ultimo ad andarsene. L’uomo più desiderato della provincia, l’uomo che è il sogno di molte squadre di categoria ma che da tre anni ha scelto CICRAM, una scelta coraggiosa a nemmeno 30 anni, ma solo lui ci può svelare i perché di questa passione e di questo amore.

1)    Allora Bomber Modanesi, cosa si prova ad essere campione per il secondo anno consecutivo e ad aver vinto la classifica cannonieri con 25 reti?

Un’emozione bellissima che tutti vorrebbero provare, solo noi ci siamo riusciti! Aver vinto la classifica cannonieri mi rende molto felice soprattutto perchè sono riuscito a finire il campionato senza infortuni!

2)    Quando hai avuto la percezione che la squadra potesse ripetersi anche quest’anno?

Quando abbiamo vinto la partita a Rignano contro un Atletico Falisco sempre attento! Da lì, ho capito che con quei 6 gol il titolo era di nuovo nostro!

3)    Quale dei 25 gol è il più bello mentre quale credi sia stato il più importante.

Il gol più bello è stato quello a Vallerano sullo 0 a 0(Vignanello-CICRAM 0-1,ndr)! Non so se ve lo ricordate! Il più importante diciamo quello a Grotte allo scadere! Sevas – CICRAM 0-1! Con quella vittoria è iniziata la serie positiva e la scalata verso la vetta!

4)    Quale sarà il ricordo indelebile di questo trionfale biennio?.

Va bè, si sa, il ricordo indelebile è San Faustino l’anno scorso, ma anche quest’anno tanti piccoli episodi sommati ne fanno uno grande!

5)    Sappiamo che sei stato corteggiato da squadre di livello superiore, perché non hai accettato rimanendo al CICRAM?

Perchè le soddisfazioni che mi ha dato il CICRAM non me le ha date nessun’altra squadra! Il CICRAM per me è una grande famiglia! Le altre cosa sono?

6)    Per te, cosa vuol dire CICRAM ?
Il CICRAM è tutto: divertimento, sport, gruppo, emozioni, gioie, incazzature, tante cose che una grande famiglia condivide!

7)    Ora le finali, che CICRAM vedremo.

Il CICRAM che vedremo è quello di sempre cioe’ quello che gioca contro le grandi! Ma importante è che tutto il CICRAM possa partecipare !

8)    Marcello Modanesi, cosa farai il prossimo anno?

Senza ombra di dubbio il mio futuro è macchiato rossoblu’ fino alla fine, pero’ che dire, se mi offrono 1500 €uri,  è Pre? Che dici, mi autorizzi?….

Intervista di R. Baldini.

 

MARCELLO 1.JPG

 

MARCELLO 2.JPG

MARCELLO 3.JPG

L’intervista al Bomberultima modifica: 2010-05-17T09:58:20+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “L’intervista al Bomber

  1. come tutti sapete il bomber,è il mio pupillo x vari motivi,1 perche’ l’ho corteggiato x anni,2 perche’ grazie a mengs è approdato alla mia corte ed è stata una scoperta meravigliosa,mai ho visto una persona cosi leale,forte simpatica e attaccata ai colori sociali,3 è un esempio x tutti vedi l’intervista,ma il gesto a grotte sullo 0a0 con un avversario a terra lui lanciato a rete e buttare fuori la palla è una cosa che ti rimane dentro x sempre,ce ne fossero di modanesi al mondo,4 sono attaccato a lui affettivamente x i vari infortuni che lo hanno colpito,ma si è sempre impegnato x recuperare e quest’anno ha dimostrato se sta bene non ce ne’ x nessuno,5 gli voglio troppo bene….se dovesse andar via x 1500 euri visto che si sposera’ è chiaro che lo lascero’ andare,ma le lacrime saranno assicurate…..

  2. Da una semplice analisi dell’assetto normativo che ultimamente caratterizza il CICRAM, si potrebbe evincere che tutto il personale che ne fa parte sta adottando nuovi strumenti comportamentali quasi ad annullare tutte le aspettative in programma.Invero, nell’organizzazione degli allenamenti,della logistica e anche nel settore economico si va via via determinando un vistosissimo calo che tende a reprimere la voglia ancora di costruire qualcosa prima di concludere l’anno.In tal senso ad esempio, altre squadre come il Bassano,sembra che la loro motivazione di poter andare a Cascia a fare le finali ,possa essere maggiore della nostra! E cosi’ per quanto riguarda la “selezione” del personale da destinare alle fasi finali che si terranno a Cascia l’11- 12- 13 giugno, purtroppo in questo contesto non esiste: arriviamo malapena a 18 concorrenti e purtroppo tutti e 18 vengono a Cascia, mettendo quindi come al solito in discussione,di chi si “è” o “non” allenato!Fondamentalmente dovrebbero essere nominati coloro che hanno manifestato meno impegno prima di questa fase,arrecandogli quindi la famigerata notizia, che le finali inizialmente potrebbero cominciarle nell’ area tecnica insieme al mister, e dando quindi maggior spazio a chi durante il percorso ha mostrato maggior interesse e ovviamente impegno alla squadra e all’ allenamento.Invece si potrebbe diversamente sostenere che si tratta della solita minestra, ossia,i fessi si allenano e stanno con il mister e i furbi stanno a casa e poi iniziano titolari! In conclusione, anche se quelli sopra esposti sono concetti che possono trovare numerosi consensi nell’ ambito CICRAM,diversamente, i fatti degli ultimi periodi rivelano una realta’ che sembra invece orientarsi inesorabilmente verso altre direzioni.

  3. ragazzi ho parlato con baldini,io so tutto e vi seguo anche se non mi vedete,ma vedete è un momento drammatico x chi come me ha un azienda piccola,non pensate anche nelle altre famiglie è tutto rosa e fiori,dunque chi ha il cervello lo usasse e pensasse a divertirsi questo è lo spirito degli amatori,poi chi non si allena si perde gran parte del divertimento,ma non lo si puo’ obbligare,andiamo acascia a divertirci e cercare di vincere comunque mercoledi vengo giu’.

  4. Giovedi’ potro’ venire in quanto le mie figlie hanno finito di andare in piscina…ci faremo grasse risate.
    Una corsetta alla pesciarella mercoledi’ mattina come la vedi?
    Questa è l’ultima settimana che posso “SPIGNE”,vorrei sfruttarla bene.

Lascia un commento