Le pagelle di Flavio

Soviero 7,5. Due interventi da fuoriclasse e grande tranquillità, sempre reattivo salva il risultato sullo 0-0 dopo uno svarione difensivo, che sia merito di Gian-fabio Buffon non ci crede nessuno.

Ianicali 7. Grande prestazione, anche se con la testa occupata al pranzo della cresima ed al rimprovero della moglie. Corre come un ragazzino ed è impeccabile in tutte le chiusure. 67° Federici s.v.

Di Mattia 6. Vittima di un attentato a metà primo tempo (per la cronaca sul cecchino ancora in libertà dalle testimonianze si dice che avesse guanti e petto depilato da poco) perde sicurezza e precisione , meglio nel secondo tempo dove riacquista fiducia.

Baldini 6,5. Splendido il calcio da fermo che fa da assist al primo gol, si limita a contenere nel primo tempo e lo fa alla grande, con la superiorità numerica si propone pure e fornisce anche l’assist per il secondo gol Esce sul tre a zero dopo che se lo sente duro e come goduria sicuramente non è solo. 70° Mengoni s.v.

Del Toso 6,5. La sorpresa della giornata, buttato nella mischia lotta su tutti i palloni ed è sempre impeccabile, si cimenta anche in un tuffo carpiato da vero esperto da far invidia alla Cagnotto. Sorpresa.

Galassi 6,5. Il Giovannone coscialunga della squadra, fa della corsa il suo punto forte, si mette in evidenza per alcune ottime giocate anche se gli manca l’acuto vincente, comunque tanta sostanza per tutti e novanta i minuti. Ottimo anche come promemoria.

Pacelli 7. Che cagnaccio ragazzi!! Lotta, corre, non si risparmia mai , ci crede su tutti i palloni. Se vede una palla deve raggiungerla non importa se di mezzo ci sono gli avversari. Taz (diavoletto)

Aramini 7-. Come sempre tanta sostanza, da capitano si limita più a riprendere i compagni che a parlare con l’arbitro, cosa per la quale delega Galassi. Comunque sulla prestazione ci si può sempre mettere la mano sul fuoco.

Scoppa 7. Tanta qualità ed anche un gran gol che ha il merito di chiudere l’incontro, anche lui è un furetto infaticabile che può svolgere più ruoli. 65° Lacatus 6.5. L’alter ego di Pecelletto, entra e dopo dieci secondi ha già guadagnato punizione quando c’è da mettere la gamba ci sono pochi rivali.

Mattei 6,5. Si limita a giocate di classe per liberare i compagni , forse a volte potrebbe cercare anche la giocata per creare la superiorità e giocare anche più vicino alla porta, comunque prestazione impeccabile  60° Cercola 6,5. Il Denilson del Cicram, entra e delizia il pubblico “pagante” con splendide giocate, su una di questa rimedia un calcione dall’avversario che ancora cerca la palla.

Di Stefano 8. Prestazione eccellente, da solo riesce a creare difficoltà a tutto il reparto difensivo avversario e due gol da grande giocatore. Riesce sempre a far salire la squadra e non appena tocca un pallone è sempre pericoloso, già prima del gol si era messo in evidenza con una splendida traversa dai 25 metri. Partita da incorniciare. 70° Clementi s.v.

Le pagelle di Flavioultima modifica: 2010-10-18T16:57:38+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Le pagelle di Flavio

Lascia un commento