Il Match

AL GRIDO “RICORSO RICORSO” LA CICRAM VOLA AI PLAY OFF.

Grazie all’esito del ricorso vinto in settimana e alla vittoria per 3-1 sul fanalino di coda Grotte S.S., la CICRAM si classifica 4^ e stacca l’accesso alla Coppa delle Province

 

Quello che nessuno si aspettava è arrivato. Grazie all’esito del ricorso ricevuto venerdì scorso, con la vittoria a tavolino sul Bomarzo per 0-3, grazie alla clamorosa sconfitta dell’Or.Mad. del Fiore in casa del Giglio Zep. per 5-2 sabato e alla quasi scontata vittoria della CICRAM per 3-1 sul Grotte S.S., i ragazzi del Presidente Piermattei c’entrano l’insperato obiettivo dei play off, classificandosi addirittura in quarta posizione(migliore differenze reti) assieme al Sipicciano. Un fine settimana incredibile quello per la storia di questa società che si è vista servire su di un piatto d’argento l’accesso alla fase finale di questo torneo. La CICRAM ha fatto il suo dovere battendo il Grotte S.S. ma non è stata una passeggiata come molti si aspettavano. Gli ospiti arrivati a Ronciglione con una formazione rimaneggiata hanno lottato fino al 90° facendo soffrire fino all’eccesso i ragazzi rossoblù. CICRAM in vantaggio al 30° del 1° tempo grazie ad una ribattuta di Camedda, al suo primo gol stagionale, appena dentro l’area di rigore. Ma sul finire del tempo, il Grotte gela la CICRAM trovando il pareggio di testa da un calcio di punizione proveniente dalla fascia destra. Anche il pareggio basta alla CICRAM ma il nervosismo aumenta tra le file rossoblù. Nella ripresa il copione non cambia, la CICRAM fa fatica a trovare il bandolo della matassa. L’innesto di Bianchini, chiamato sempre nei momenti delicati, riesce a dare quelle geometrie che fino ad allora non si sono mai viste. Migliora leggermente la qualità del gioco, ma i ronciglionesi sembrano al capolinea. Alla mezz’ora da un calcio d’angolo, Mattei tira direttamente in porta trovando impreparato il portiere avversario siglando il vantaggio. Ora la CICRAM sembra rilassarsi e mantenere il risultato. Allo scadere viene servito Modanesi sul filo del fuorigioco che insacca con un preciso rasoterra all’angolino. Finisce 3-1, ma la CICRAM deve lavorare molto se vuol figurare bene in questa Coppa delle Province.

Finisce questo campionato e come prima esperienza è stata più che positiva. Ci sono stati alti e bassi nell’arco della stagione, ottime prestazioni in casa, altrettanti partite deludenti in trasferta. Rimarrà chiaramente nei ricordi la vittoria sul proprio campo della vincitrice del torneo Real Gradolese, una splendida partita contro il Bassano in Tev. e i due derby, soprattutto quello di ritorno, quello della remuntada.

La CICRAM fa i complimenti a tutte le squadre che le hanno dato battaglia, ma soprattutto applaude la Real Gradolese per aver vinto meritatamente il campionato e al Giglio Zepponami che ha onorato fino alla fine il campionato battendo l’Or. Madonna del Fiore permettendo i play off a questa società.

Il Matchultima modifica: 2011-05-09T17:52:05+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Il Match

  1. Saluti a Tutti, il mio profetico IN BOCCA AL LUPO è stato efficacie. Vorrei ricordarvi che al 4° posto della classiffica ci siamo noi ASD SIPICCIANO, in quanto la LND dice chiaramente che valgono gli scontri diretti. Auguri e speriamo di rivederci in FINALE !!!

  2. Ciao a Renato (CREPI IL LUPO) ad Alessandro confermo che si gioca subito questa settimana,per sapere con precisione tutte le date ed ovviamente andata e ritorno bisogna aspettare il comunicato di giovedì, per la classifica ovviamente mi riferivo alla normativa per gli abbinamenti in coppa provincia. Saluto TUTTA la CICRAM Caramente.

  3. CALENDARIO E REGOLAMENTO PLAY OFF:
    TARKNA 2007 – SPORTING RONCIGLIONE
    DOMENICA 15 MAGGIO ORE 11 E RITORNO SABATO 21 MAGGIO ORE 16.30
    CICRAM RONCIGLIONE – REAL CAPRAROLA
    SIPICCIANO – DOC GALLESE
    LAS VEGAS SOCCER – BASSANO IN TEVERINA
    REGOLAMENTO
    Sarà dichiarata vincente il raggruppamento, la squadra che avrà totalizzato il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare.
    Qualora risultasse parità nelle reti realizzate nei due confronti, si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta.
    Verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a fa eseguire i tiri di rigore, secondo le modalità previste dalla Regola 7 delle “regole di gioco e decisioni ufficiali”.
    Se passiamo affrontiamo o sipicciano o gallese

Lascia un commento