Il Match

FICG – 3^cat. girone A

10^ Giornata 10/12/2011

 

IN CASA E’ CICRAM INSUPERABILE!

La CICRAM Ronciglione batte 2-0 il Civita Castellana con doppietta di Olaru nel finale.

 

 

Formazione Cicram: Soviero, Rotelli, Baldini (70’ Venci), Andreoli, Rinchiusi, Cercola (75’ Lacatus), Bastianelli, Pacelli(46’ Scoppa), Di Stefano, Mattei (84’Aramini) Olaru. A disp: Chiavaioli, Cristofori, Clementi – All. Di Stefano.

 

Formazione Civita Castellana: Amicone, Staffolani, Piermaria, Sciarrini, Diamanti, Emili, Gradassà; Barduani, Romani, Finesi, Borromei. A disp: Liberati, Angeletti, Contessa, Andreucci, Carloni, Lanzi, Miscia –  All. Romani.

 

Marcatori:78’-85’ Olaru.

 

La CICRAM Ronciglione torna alla vittoria dopo la brutta sconfitta nel turno infrasettimanale con il S.Maria Ass., e questa volta ne fa le spese il Civita Castellana che esce sconfitto dal Comunale di Ronciglione. Fin’ora tra le mura amiche solo vittorie, mentre fuori qualcosa non va. Difficile da spiegare, ma con il tempo e la mentalità giusta questa squadra sicuramente riuscirà a dimostrare il proprio valore da qualsiasi parte. Un buon Civita Castellana quello che si è presentato oggi a Ronciglione, forse la migliore squadra tra quelle che si sono viste fin ora, ma la partita l’ha fatta solo la CICRAM che ha meritato ampiamente la vittoria, acciuffata nel finale con due prodezze di Olaru, che sale a quota 10 in classifica cannonieri. Un Mister Di Stefano che non sa darsi spiegazioni per questa doppia faccia della sua squadra, che vista oggi da l’impressione che non ce ne sia per nessuno. Un primo tempo abbastanza equilibrato dove la CICRAM potrebbe andare in vantaggio in due occasioni nitide, la prima con Di Stefano che dopo un rimpallo e un dribbling sul suo marcatore, in area sferra un rasoterra ma il portiere gli nega il gol; la seconda con Olaru che lanciato a rete sbaglia di sinistro una facile occasione. Soviero, al suo rientro oggi tra i pali, non fa neanche un intervento degno di nota. Ottima prestazione di Mattei che da trequartista sembra imprendibile, regalando tre assist fantastici a Di Stefano. Il secondo tempo è solo CICRAM. La squadra ronciglionese cerca di trovare il varco giusto ma sembra la classica partita inchiodata sullo 0-0. Nelle retrovie la coppia Andreoli-Rinchiusi la fanno da padrone e non permettono le ripartenze dell’avversario. A centrocampo un Bastianelli schierato dal primo minuto finalmente fa vedere il suo vero valore ribattendo e contrastando ogni giocata. Al 60’ Cercola viene atterrato clamorosamente al limite dell’area ma l’arbitro fa finta di niente. Altro traversone per la incornata di Olaru, la palla viene ribattuta con le mani da un difensore ospite, ma per l’arbitro si può proseguire. Le ire del pubblico si fanno sentire. Gli animi si accendono ma si rimane sempre sul puro e sano agonismo. Al 65’ sberla dai 25 metri di Cercola ma il portiere devia in angolo sopra la traversa. Sembra che il gol per la CICRAM possa arrivare da un momento all’altro. Infatti al 78’ dopo l’ennesima azione manovrata, dalla sinistra, da Scoppa, entrato ad inizio ripresa al posto di Pacelli, nasce l’azione finalizzata con un grande assist di Mattei che libera Olaru, il quale stoppa e tira un missile che si insacca all’incrocio dei pali. Grandissimo gol! Espolde il comunale, esplode la CICRAM. 1-0. Ancora ottimo fraseggio a centrocampo tra Di Stefano e Bastianelli, che lancia l’inesauribile Mattei, ma in area non riesce a trovare il guizzo per siglare la rete. Tra gli applausi al 84’ esce Mattei per il vecchio leone Aramini che porta bene, infatti viene immediatamente lanciato sul filo del fuorigioco Olaru che velocissimo si invola verso l’area e con un morbido pallonetto realizza la rete della sicurezza. 2-0. Nel finale il Civita Catellana cerca qualche azione per riapire la partita, ma ormai è troppo tardi e la CICRAM vince la sua 8^ partita in campionato. Prima della sosta natalizia, la CICRAM andrà a far visita al Gallese e questo sarà il vero banco di prova per vedere le vere forza della squadra del Presidente Piermattei.

Il Matchultima modifica: 2011-12-11T09:04:11+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Il Match

Lascia un commento